Passa ai contenuti principali

Arte

Che cos'è l'arte per gli alunni di prima media (i ragazzi hanno scritto dei foglietti anonimi):

  • Qualcosa di grande che fa parte della storia dell'umanità.
  • E divertente e stimola la fantasia.Quando disegno mi sento libera.
  • Un modo per purificare l'anima, i pensieri. Su quel foglio o su quella tela ti puoi sfogare.
  • Mi permette di esprimere liberamente i miei pensieri.
  • E' pura gioia, pura attenzione, pura accortezza.
  • L'arte per me è l'ordine, disegnare un divertimento.
  • E' un mondo parallelo che è pieno di cultura.
  • Io mi rilasso con l'arte.
  • Studiare l'arte del passato, del presente, del futuro. Quali potranno essere i cambiamenti dall'oggi al domani. Per me è questa l'arte.
  • Per me l'arte è una cosa bella.
  • L'arte è trasmettere sensazioni.
  • Serve ad esprimere ciò che provo e sento.
  • L'arte non mi piace molto perché devi sempre disegnare.
  • L'arte è un divertimento per cui ti devi impegnare molto.
  • Per me è soprattutto saper pensare fuori dal comune.
  • Ti svuota la mente. E' un'emozione che ti porta via. Praticamente ti porta via dal mondo.
  • Ti libera il cuore da ogni difficoltà...è come scrivere come ti senti, in un'altra lingua....

       IA e IB

                                              

Commenti

Post popolari in questo blog

prospettiva accidentale

Linea

La linea e gli artisti
Acqua selvaggia -  P. Klee
Albero della vita - G. Klimt
Commedianti - P. Klee
Bisonte - Grotta di Lascaux
Notte stellata V. V. Gogh

Angelo - P. Klee
Barche a vela - P. Klee
Parco - P. Klee
Autoritratto V.V.Gogh


Uomo meccanico di Ivo Pannaggi◼
Nelle classi seconde stiamo lavorando sul chiaroscuro che ci permette di rappresentare le ombre e quindi il volume delle forme solide. Per sviluppare queste abilità abbiamo scelto di farci ispirare dai buffi manichini meccanici diIvo Pannaggi, un artista della nostra terra ma anche un incredibile,  fantastico, eclettico personaggio.


Nella prima fase si disegna l'uomo meccanico usando solidi geometrici, poi si stabilisce la direzione della luce e si creano le zone d'ombra in chiaroscuro con la matita colorata nera.



       Si conclude colorando lo sfondo con gli aquerelli.